Tao Te Ching: l’inizio del viaggio iniziatico

Desidero inaugurare una nuova categoria di questo blog dedicandola al Tao Te Ching, opera monumentale della filosofia orientale che ritengo debba meritare un posto di riguardo nella formazione culturale di qualsiasi individuo che voglia approfondire il proprio percorso di crescita spirituale ed umana.

Per ragioni di copyright, non posso riportare passi interi dell’opera (di cui ne esistono svariate traduzioni), ma dichiaro sin d’ora che il mio riferimento è basato sul confronto di diverse traduzioni, al fine di cercare di comprendere meglio le sfumature di versi particolarmente criptici. Esistono molte versioni di qualità molto elevata, che ho riportato alla fine dell’articolo. Il lettore sprovvisto di qualsivoglia versione può sceglierne una di queste: la fedeltà della traduzione è sempre assicurata.

Monaco in meditazione alla ricerca del Tao.

Indice dei contenuti

  2 Minutes Read

Il primo capitolo del Tao Te Ching

Il primo capitolo di questa brevissima opera rappresenta una sintesi perfetta dell’intrinseco paradosso che ogni pagina successiva continuerà a modellare, sino al raggiungimento di una forma definitiva attraverso la sua totale distruzione, intesa non come negazione dell’essere, ma come ri-trasformazione in potenziale creativo e unificatore. La cripticità di queste poche righe può essere giustificata dall’incipit che Lao Tzu delinea con parole semplici, efficacie ed estremamente efficienti: è possibile parlare del Tao, ma non dell’entità in quanto tale, ma solo della sua rappresentazione linguistica, frutto di un’acuta intuizione coltivata per secoli dai più saggi e sapienti esseri umani.

L’apice del paradosso viene però raggiunto nella dichiarazione di impotenza che l’autore fa seguire al primo monito: “Il Tao è al di là della comprensione” ! Una lettura superficiale rimarrebbe troppo facilmente intrappolata nella “fossa” logica che il principio di non contraddizione ha bandito dall’orizzonte cognitivo classico, ma una prima risposta chiarificatrice ci viene fornita dai versi successivi che, senza negare alcunchè di quanto postulato, posizionano l’essenza del Tao in un momento logico e temporale precedente a qualsiasi genesi linguistica.

Non è l’uomo ad essere incapace di comprenderlo, ma è l’entità stessa che, per sua natura, sfugge alle manipolazioni che l’intelligenza è riuscita e mai riuscirà a realizzare. In altre parole, si tratta di un bivio: un luogo duale che vede l’uomo perso nell’incapacità di decidere la direzione da intraprendere, ma la “chiave di volta” che Lao Tzu cerca di sintetizzare è nascosta proprio nella rinuncia a qualunque azione, qualunque tentativo di concepire, non la soluzione o la scelta, ma nemmeno il problema stesso !

Liberandosi dal pre-concetto del dominio logico-linguistico, l’uomo può riuscire ad intravedere l’orizzonte dal quale scaturiscono le “innumerevoli manifestazioni” del Tao: realtà trascendenti qualunque forma che si possa mai concepire, ma brillanti della sfolgorante luce del più oscuro degli universi!

Testi di riferimento

Sale
Tao te Ching. Il libro della via e della virtù
  • Il Tao te Ching di Lao Tzu è uno dei libri più tradotti, più letti e più sorprendenti del mondo
  • L'antica cultura cinese vi ha concentrato, nel minor spazio possibile, la più completa «guida» per arrivare alla comprensione del mondo e per orientare le proprie azioni
  • In brevi e illuminanti massime, utilizzando la forza del paradosso, quest'opera tanto semplice quanto profonda illustra la sequenza con cui da un Tao misterioso e indefinibile hanno avuto origine tutte le cose del mondo e, fra queste, l'uomo
  • Secondo alcuni è uno dei testi più saggi mai scritti e uno dei più grandi doni mai fatti all'umanità; nelle poche ma intensissime pagine che lo compongono è possibile infatti trovare una risposta a ogni problema della vita, una soluzione a ogni situazione, un balsamo per ogni ferita
  • Leggi di più
Sale
Tao tê Ching. Il libro della via e della virtù. Con testo cinese- La copertina puo variare!
  • Il libro è uno dei testi fondamentali del taosimo come Dottrina e Pratica della Via (Tao)
  • Edizione con il testo cinese
  • Leggi di più
TAO TE CHING
  • ✨ SCOPRI LA SAGGEZZA MILLENARIA DEL TAO ✨Prendi coraggio e immergiti nel cuore dell'antica filosofia cinese con il Tao Te Ching
  • Quest'opera, scritta dal saggio Lao Tzu, dispiega un manto di riflessioni e insegnamenti senza tempo
  • La sua poesia lirica e la sua saggezza penetrante ti guideranno sulla strada della comprensione del Tao, il principio fondamentale dell'esistenza
  • ✒ Questa edizione con note e prefazione comprende:▶️ Una nuova traduzione che ti avvicinerà al significato originale dei versi
  • ▶️ Note che ti aiuteranno a comprendere meglio il testo


Se ti piace l’articolo, puoi sempre fare una donazione per supportare la mia attività. Basta un caffè! E non dimenticarti di iscriverti alla mia newsletter settimanale!


Last update on 2024-07-08 / Affiliate links / Images from Amazon Product Advertising API

Share this post on:
FacebookTwitterPinterestEmail

Articoli correlati

  • E' questo l'ultimo giorno d'un viaggio. I bagagli oggi traboccano e una manciata di cartoline rimaste bianche si è impolverata, sul tavolino della mia stanza di hotel. Sono più stanco stamane nonostante il Sole continui…

  • Qual è il regalo più grande che qualcuno possa farle? Il dono più grande non esiste. Una volta ricevuto, non ci sono più possibilità di desiderare, il che significa che siamo morti o, forse, in…

  • Questo è un video-articolo (registrato diversi anni fa) in cui discuto sul significato e sul valore dei simboli, il loro uso nelle varie culture e l'importanza che essi rivestono nella vita quotidiana di ogni uomo.…

  • Mi pongo un interrogativo: ammettendo la validità della convinzione di Lacan che l'uomo sia "immerso" sin dal momento della sua nascita nel linguaggio (tesi che condivido in pieno), quanto è possibile desiderare ciò che è…

  • E sono qui, come già ti dissi, a ricercare tracce tra gli scaffali vergini di questa libreria. Pagine mai lette, dure, inviolate, scorrono come pietre sotto le mie dita. Pagine d'altra vita si parano incerte…

  • Quando Sir Tim Berners-Lee ebbe il suo colpo di genio e inventò il World Wide Web, non pensava certo ai suoi straordinari sviluppi attuali, proprio come un padre di solito spera nel benessere dei suoi…

  • La natura, con la sua semplicità espressiva, ci ha insegnato che gli scambi avvengono in funzione di una differenza di potenziale tra datore e accettore. In termini più generali, potremmo parlare di una generica "differenza"…

  • C'è una ragione particolare per la quale al centro della famosa Porta dell'Inferno di Rodin (1840 - 1917) campeggia una miniatura della sua famosissima statua che personifica il dubbio? Non è forse questa condizione esistenziale…

  • Ogni giorno barro una casella del calendario. Non per segnare un giorno trascorso o per lasciarmi cullare dalla malinconia del passato. Barro una casella per ogni certezza che man mano è venuta meno o, se…

  • Che rischio e libertà avessero un certo grado di parentela, è consciamente o inconsciamente noto alla maggior parte delle persone. Che rischio e libertà fossero due facce della stessa medaglia, invece, continua a sembrare frutto…

  • Vorrei spendere qualche parola sulla trasgressione e sul senso intimo che in essa sembra troppo spesso sfuggire. Innanzi tutto, etimologicamente, “trasgredire” significa “andare al di là”, “superare un limite preposto”, quindi non si trasgredisce spogliandosi…

  • Riflettevo su alcuni passaggi che Karl Jaspers ha riportato nel suo saggio “Del tragico” ricollegandoli alla tragedia del tifone Haiyan che nel 2013 ha devastato una regione già di per sè molto povera. La domanda…

  • Quasi un'ode. Sostenuta, a tratti grave, ma sempre decisa Ogni percorso conduce ad una destinazione. Più precisamente, potremmo dire "alla destinazione", perché in fondo l'idea prefigurata di una meta è semplicemente la proiezione di un'attualità…

  • Prima di iniziare, desidero avvisare che il testo seguente contiene una libera interpretazione di alcuni passi biblici e non si attiene in alcun modo alla dottrina della Chiesa Cristiana Cattolica. — “Beati coloro che hanno…