Einstein comanda! Non pulisce!

Dove può ridurre il disordine nella sua vita?

“If a cluttered desk is a sign of a cluttered mind, of what then is an empty desk a sign?”

(A. Einstein)

 

set di mixer audioQuesta non è una domanda comune. Per me è un problema esistenziale! Se leggete la sezione “Su di me” o la sezione che ho chiamato “Universi paralleli, si capirà immediatamente che tutta la mia vita è perennemente in disordine!

Il problema è nascosto nel significato. Non considero il mio disordine come qualcosa di cui liberarmi. In altre parole, il mio “disordine” è come un materiale grezzo che, prima o poi, si scontrerà in un big bang. Quel momento è generalmente un trionfo per la mia creatività, perché nasce qualcosa di nuovo da un vecchio materiale che non posso più utilizzare.

Per essere precisi, rimuovo il disordine per crearne un altro e riempio la mia vita con diverse attività per migliorare ciascuna. Sembra strano, ma ho bisogno di disordine per concentrarmi su qualcosa. Ho bisogno di appigli mentali a cui appendere la mia volontà.

Pertanto, la mia risposta è diretta: Non elimino mai il disordine e, se devo, ne creo subito del nuovo!


Foto di Martijn Baudoin


 

Share this post on:
FacebookTwitterPinterestEmail

Articoli correlati

  • Qual è il regalo più grande che qualcuno possa farle? Il dono più grande non esiste. Una volta ricevuto, non ci sono più possibilità di desiderare, il che significa che siamo morti o, forse, in…

  • Stiamo assistendo un nuovo tipo di umanesimo. In un periodo caratterizzato da una continua 'ondata' di miglioramenti tecnologici, l'idea più antica di persona è di nuovo pronta per essere considerata un punto focale concreto. Anche…

  • Quando Sir Tim Berners-Lee ebbe il suo colpo di genio e inventò il World Wide Web, non pensava certo ai suoi straordinari sviluppi attuali, proprio come un padre di solito spera nel benessere dei suoi…