Racconti e Novelle


Un letterato intento a scrivere un racconto o una novella

Questa pagina contiene un indice di tutte le opere in prosa scritte da Giuseppe Bonaccorso e attualmente pubblicate gratuitamente. Include racconti, novelle e libri di narrativa.

Racconti e novelle

    • Gocce nel Mare: Racconto esistenziale sul sull’amore e sulla solitudine. Fino a che punto ci si può sentire amati? È davvero possibile smettere di essere soli?
    • La lettera allo Specchio: Novella surrealista ispirata alle condizioni psicologiche di personalità multipla e di sdoppiamento involontario nel loro rapporto con la realtà.
    • Un viaggio in treno: Racconto basato sulle coincidenze, sulle aspettative della vita e sull’illusione di poter controllare la realtà che spesso ci travolge.
    • Magnati del cartone: Mai come in quel momento la vita di un clochard a Roma sembrava così complicata: un racconto amaro sulla speranza in un futuro migliore
    • Il patto: Una notte d’inverno, Michele Borgia cerca un luogo per intonare un’invocazione. Seguilo nel suo racconto e vivi con lui l’incontro più inquietante!
    • Commedia contemporanea: Come una persona affronta il disturbo e l’elaborazione del dolore? Impara con l’esperienza di Fausto Marinelli in questo lungo racconto esistenziale di Giuseppe Bonaccorso. (Parte IParte IIParte IIIParte IVParte VParte VIParte VII)
    • Corpo di donna: Scopri la storia toccante di una ragazza in crisi, mentre rivive il suo incubo nella sala di un pronto soccorso. Un racconto verista che unisce psicologia e cruda realtà.

Considerazioni stilistico-letterarie

Quando si tratta di narrazione, la lunghezza e la struttura di un’opera letteraria giocano un ruolo cruciale nella definizione del suo genere. Racconti e novelle sono due formati distinti che offrono esperienze di lettura uniche. Sebbene entrambi rientrino nella categoria della finzione, differiscono in termini di lunghezza, complessità della trama e sviluppo del personaggio.

Un racconto è una narrazione compatta che in genere si concentra su un singolo evento o su una sequenza concisa di eventi. È caratterizzato dalla sua brevità, che spesso varia da poche centinaia a poche migliaia di parole. A causa della sua lunghezza limitata, un racconto mira a trasmettere un tema o un’emozione specifica con precisione e impatto. La trama è spesso semplice, con sottotrame minime o personaggi secondari. Questo formato richiede una scrittura concisa e una narrazione efficace, lasciando ai lettori una narrazione concisa e autonoma.

D’altra parte, una novella è più lunga di un racconto ma più breve di un romanzo intero. Consente trame più complesse e l’esplorazione di più temi. Le novelle di solito variano da circa 20.000 a 50.000 parole, fornendo agli autori più spazio per sviluppare personaggi, sottotrame e ambientazioni. La lunghezza aggiuntiva consente un’esplorazione più profonda dei temi della storia e una rappresentazione più completa delle motivazioni e delle relazioni dei personaggi. Nonostante la sua portata estesa, una novella mantiene ancora un senso di concisione e concentrazione.

Il Decameron di Giovanni Boccaccio in un dipinto di Sandro Botticelli. Il Decameron è una delle prime e più importanti raccolte di racconti e novelle
Il Decameron di Giovanni Boccaccio in un dipinto di Sandro Botticelli

Sebbene sia i racconti brevi che le novelle condividano l’obiettivo comune di coinvolgere i lettori attraverso la narrazione, le loro diverse lunghezze e strutture si traducono in esperienze di lettura distinte. Un racconto affascina i lettori con la sua brevità, lasciando spesso spazio all’interpretazione e invitando alla riflessione. Offre uno sguardo su un momento o una situazione particolare, lasciando i lettori a riflettere sulle implicazioni. Al contrario, una novella presenta un’esperienza più coinvolgente, consentendo ai lettori di approfondire la narrazione e sviluppare un legame più forte con i personaggi e i loro viaggi.

In sintesi, la differenza principale tra un racconto e una novella risiede nella loro lunghezza e nel livello di complessità che offrono. Un racconto è una narrazione concisa e mirata, mentre una novella consente una narrazione più ampia. Sia che si preferisca l’impatto condensato di un racconto o l’esplorazione più profonda di un racconto, entrambi i formati continuano ad incantare i lettori con le loro qualità uniche e la capacità di trasportarli in mondi diversi.


Se ti piacciono le mie novelle, puoi sempre fare una donazione per supportare la mia attività. Basta un caffè!


Condividi questa pagina: