Poesia (Pagina 3) – La magia dei versi!

Questa è la terza pagina dell’indice di tutto il materiale poetico scritto da Giuseppe Bonaccorso. Include poesie, prosa poetica e libri di poesia. Tutte le poesie di questo sito sono state rilasciate gratuitamente, anche se a volte sono state pubblicate in riviste o libri di poesia.


Cerca articoli di poesia  Hai bisogno di una poesia? Cercala! Archivio di articoli di poesia  Vuoi leggere gli articoli di poesia? Clicca qui!

Dipinto astratto di Georges Mathieu. La poesia si può ritrovare nell'arte visiva, in particolare quando questa cerca di trascendere i limiti della pura rappresentazione.
Dipinto astratto di Georges Mathieu. La poesia si può ritrovare nell’arte visiva, in particolare quando questa cerca di trascendere i limiti della pura rappresentazione.

Poesie

La foschia

La foschia, un’atmosfera incantata che si posa sui dettagli della vita quotidiana. Una poesia ammantata di nichilismo che riflette sull’insensatezza e il mistero dell’universo.

Certe volte

La solitudine a volte può essere opprimente, creando un senso di freddo isolamento anche nel calore della casa. Scoprilo in questa poesia!

Folla

La folla per strada, avvolta nel pudore. Ogni espressione “sto bene” o “sto male” maschera una profonda alienazione in questa poesia.

Ombre

Ombre di plastica, dense come olio, creano un’atmosfera surreale in questa poesia, annuendo con fredda soddisfazione agli sforzi di Kant.

Un veliero di cartone

Un veliero di cartone scivola esitante sulla superficie rugosa d’un ruscello, creando un’eco nostalgica nell’oscurità d’un sogno poetico.

Sono stato un ladro, un assassino

Dal furto di anime allo spezzamento di cuori e alla ricerca di conforto nei vizi, la poesia narra la verità d’un “ladro e assassino” di anime.

Via Appia

Mentre lo spirito natalizio avvolge la Via Appia, attraverso diverse vignette, la poesia ritrae scene di vita e fotografa dettagli variopinti.

Oceano

Esplora l’oceano di emozioni celate in questa poesia scritta a Copacabana. Domande esistenziali e risposte che risuonano con la risacca del mare.

Non scrivo ciò che allieta

Un viaggio nel lato oscuro della poetica. Non tutti apprezzeranno, ma chi sa vedere la bellezza in ciò che non piace, troverà qualcosa di speciale qui.

L’ultimo giorno d’un viaggio

Vivi l’emozione dell’ultimo giorno d’un viaggio in questo componimento. I ricordi si affollano e le cartoline bianche si riempiono di storie da raccontare.

Non piangere fissando un muro

Scava nell’universo di versi e mistero: non piangere fissando un muro. Partecipa ad un viaggio esistenziale tra uomo, vita e divinità.

Si è aperta la terra

Vivi la realtà della terra che si apre e sfiora le soglie della morte in questa poesia. Un viaggio emozionante attraverso paure e speranze.

Verità in abito da sera

Scopri la verità nascosta dietro l’illusione. Un affascinante poesia che esplora il potere delle relazioni e delle emozioni.

Eros e Thanatos

Un’anima sospesa tra Eros e Thanatos. Scopri il significato di queste forze opposte in questa poesia di lotta interiore.

L’ultimo fiore

Emozionati con “L’ultimo fiore”, una poesia che racconta la solitudine dell’attesa e il desiderio di essere amati.

Tra poco quei proiettili

Immergiti nella poesia e nell’intensità dei proiettili. Un’esperienza unica che ti farà riflettere sul senso della vita e dell’essere.

Sussurrate come nebbiose grida

Immergiti nelle grida che sfilacciano le preghiere nella nebbia. Un’esperienza di poesia crepuscolare in un universo immensamente buio.

Non cercatemi

La polvere e l’errore prendono forma nel poema ‘Non cercatemi’. Un’analisi profonda sull’essere umano e i suoi deserti esistenziali.

Scintillavano come non mai

Con colori e respiri danzanti, esplora i misteri dei disegni notturni in questa avvincente poesia. Scopri di più!

Dietro al vetro d’un acquario

Esplora la poesia dietro le ombre di un acquario e immergiti in un mondo di trasparenza esistenziale dove la comunicazione diviene effimera.

Una vecchia in abito blu

Una vecchia in abito blu, il componimento sulla fortuna che compare e si dilegua in modo furtivo. Scopri di più e lasciati ispirare!

Cosa vedi?

Adagiata su una ninfea tra le foglie di Primavera, una donna amata viene pianta in questa poesia, mentre il poeta cerca di tracciare un confine tra amore e struggimento prima di dire addio.

Sono grasso

La madre critica il figlio perchè è grasso, mentre la sua compagna lo trova attraente, creando tensione tra di loro, ma entrambe sanno che la verità è una fuga perenne.

Composizioni brevi

Quartetto di poesie brevi n.2

Le immagini del quartetto di poesie brevi dipingono un quadro di interconnessione e tranquillità in mezzo al caos, contrasti ed ermetismo.

Tra la luna e la notte

Un lampione emette sprazzi di luce nel buio tra la luna e la notte, mentre i passi echeggiano senza tornare indietro e l’ultimo quasar svanisce sorridendo.

Pagine precedenti

Pagina 1Pagina 2Pagina 3


Breve nota letteraria sulla poesia di Charles Baudelaire

Charles Baudelaire, una figura di spicco della letteratura francese e pioniere della poetica modernista, è noto per il suo stile poetico unico e innovativo che ha rivoluzionato il panorama della poesia nel XIX secolo. La sua poetica è caratterizzata da un immaginario ricco ed evocativo, da temi non convenzionali e da una profonda esplorazione delle complessità della vita, delle passioni e della psiche umana.

Sicuramente, una delle opere più importanti di Baudelaire è “Les Fleurs du Mal” (ed. “I fiori del male”), una raccolta poetica che esplora i temi della bellezza, della decadenza e della natura fugace della vita. In quest’opera fondamentale, Baudelaire combina forme poetiche tradizionali con una sensibilità moderna, creando un’esplorazione lirica e inquietante degli aspetti più oscuri dell’esistenza umana.

"Les Fleurs du mal" (I fiori del male) di Charles Baudelaire è un'opera contenente poesie di tipo introspettivo, crepuscolare e guidate da un'insaziabile desiderio di esplorazione dell'animo umano e delle sue passioni.
“Les Fleurs du mal” (I fiori del male) di Charles Baudelaire è un’opera poetica di tipo introspettivo, crepuscolare e guidate da un’insaziabile desiderio di esplorazione dell’animo umano e delle sue passioni.

Un altro aspetto chiave dello stile poetico di Baudelaire è l’uso del simbolismo e della metafora per trasmettere emozioni e idee complesse. Le sue poesie sono piene di immagini potenti che invitano i lettori ad approfondire le profondità dell’esperienza umana e ad affrontare le contraddizioni intrinseche della vita moderna.

In conclusione, lo stile poetico di Charles Baudelaire è caratterizzato dalla sua audace sperimentazione, dalle immagini vivide e dalla profonda comprensione della condizione umana, che lo rendono una figura fondamentale nella storia della poesia moderna.


Se ti piacciono le mie poesia, puoi sempre fare una donazione per supportare la mia attività. Basta un caffè!


Share this post on:
FacebookTwitterPinterestEmail